Glossario

(aggiornato regolarmente)

Studio preliminare (Studio sulla situazione di partenza

Analisi della situazione esistente prima di un intervento a favore dello sviluppo, rispetto alla quale si misurano progressi o si eseguono confronti.

Fonte: OCSE 2009: www.unite-ch.org

Valutazione

Valutazione sistematica e obiettiva di un progetto, di un programma o di una politica in corso o conclusi, della loro concezione, applicazione e risultati. Lo scopo è assodare la rilevanza e la realizzazione degli obiettivi, nonché la loro efficienza per lo sviluppo, la loro efficacia, il loro impatto a lungo termine e la loro sostenibilità.
Una valutazione dovrebbe fornire informazioni credibili e utili, che permettano di integrare le lezioni tratte dall’esperienza nel processo decisionale dei beneficiari e dei donatori.
Il termine «valutazione», inoltre, definisce il processo attraverso il quale si stabilisce il valore e la portata di un’attività, di una politica o di un programma, in altre parole una valutazione il più possibile sistematica e obiettiva di un intervento a favore dello sviluppo prevista, in corso o completata.
Attenzione: in alcuni casi, una valutazione presuppone la definizione di standard adeguati, una valutazione dei risultati sulla base di questi standard e una valutazione dei risultati effettivi o attesi, in modo da poter trarre conclusioni rilevanti.
Termini affini: verifica / monitoraggio dei progressi.

Fonte: www.unite-ch.org

Prevenzione basata sull’evidenza

«Prevenzione basata sull’evidenza» significa analizzare i programmi tramite una ricerca attentamente applicata, in modo da poter escludere con la maggior certezza possibile un impatto dannoso, accertando invece un impatto positivo.
Fonte: Prevenzione della violenza giovanile
Prevenzione della violenza giovanile (tedesco)

Indicatore

Variabile o fattore (di natura quantitativa o qualitativa) che costituisce uno strumento semplice e affidabile per misurare i progressi, valutare i cambiamenti legati ad un intervento a favore dello sviluppo o le prestazioni.

Fonte: www.unite-ch.org

Bambino

Ci rifacciamo alla Convenzione ONU sui diritti del fanciullo, in base alla quale viene definito «bambino» chi non abbia ancora compiuto 18 anni.

Monitoraggio

Processo continuo di raccolta sistematica di dati, in base ad indicatori specifici, per fornire ai responsabili e ai principali partecipanti ad un intervento in corso a favore dello sviluppo informazioni sui progressi fatti, sugli obiettivi raggiunti e sull’uso dei fondi stanziati.
Termini affini: monitoraggio dei progressi, indicatore.

Quelle: www.unite-ch.org

Obiettivo del progetto o del programma

Risultati a livello materiale, finanziario, istituzionale, sociale, ecologico o altro che il programma o il progetto dovrebbe contribuire a raggiungere.

Quelle: www.unite-ch.org

Formazione (o perfezionamento professionale)

Per «formazione» intendiamo sia il perfezionamento professionale che la formazione continua degli esperti, nonché i corsi di formazione destinati ai bambini, ai giovani e ai genitori.

[/toggle_container]

Schweizerischer Fonds für Kinderschutzprojekte | Fonds suisse pour des projets de protection de l‘enfance | Fondo svizzero per progetti di protezione dell‘infanzia | CH-8098 Zürich