Progetti

Primo manuale svizzero dedicato alla prevenzione della violenza basata sull’evidenza

Grazie all’aiuto finanziario del Programma nazionale di prevenzione “Giovani e violenza” (www.giovanieviolenza.ch), abbiamo sostenuto un progetto di ricerca che fornirà una panoramica orientata alla prassi dello stato attuale delle conoscenze internazionali nel settore della prevenzione degli abusi e dei maltrattamenti sui bambini e del comportamento aggressivo e antisociale da parte dei bambini e dei giovani (fascia di età tra 0 e 25 anni). Tra le strategie di prevenzione della violenza analizzate figurano anche alcuni esempi tratti dalla realtà svizzera, sulla base dei quali sono state elaborate delle raccomandazioni utili nella pratica.

Da scaricare: Prevenzione_efficace_della_violenza

Richieste gratuite: http://www.jugendundgewalt.ch/de/bestellung-publikationen.html

 

Progetto “Keine Daheimnisse” dell’NCBI

Il Fondo svizzero per progetti di protezione dell’infanzia finanzia la continuazione e la valutazione del progetto “Keine Daheimnisse – Erhebe deine Stimme gegen Körperstrafen und hole Hilfe!”, lanciato dall’NCBI Svizzera (National Coalition Building Institute). Questo progetto intende aiutare gruppi di bambini e giovani ad affrontare il tema delle punizioni fisiche (i cosiddetti “segreti tra le mura domestiche”) e migliorare in questo modo la loro capacità di autoaffermarsi. Grazie a un approccio partecipativo, si vuole detabuizzare il tema, promuovendo la prevenzione a livello comunale.

NCBI Svizzera propone questo progetto a gruppi di bambini e giovani dai 10 anni in su che fanno capo a scuole, comunità di accoglienza e strutture pubbliche, associative e religiose che si occupano di bambini e giovani. Il progetto è seguito e valutato da un gruppo di ricercatori del dipartimento Lavoro sociale della Scuola universitaria professionale di Berna. Se il progetto sarà considerato efficace, si prevede di adattarlo alla realtà della Svizzera tedesca e francese, e di farlo rientrare tra le offerte fisse.

Per ulteriori informazioni: www.daheimnisse.ch.

Rapporto europeo dell’OMS sulla prevenzione dei maltrattamenti sui bambini

L’Ufficio regionale per l’Europa dell’OMS, l’Organizzazione mondiale della sanità, ha condotto in tutto il nostro continente uno studio sul tema della prevenzione dei maltrattamenti sui bambini. Il Fondo svizzero per progetti di protezione dell’infanzia si è fatto carico dei costi di traduzione e di pubblicazione in tedesco, francese e italiano del riassunto, e sostiene inoltre la diffusione dello studio tra i principali attori nel settore della protezione dell’infanzia.

Per ulteriori informazioni: www.euro.who.int/en/publications/abstracts/european-report-on-preventing-child-maltreatment
Da scaricare:

- Bericht über die Prävention von Kindsmisshandlung: Zusammenfassung (tedesco)
- Rapport européen sur la prévention de la maltraitance des enfants: Résumé (francese)
- Rapporto europeo sulla prevenzione del maltrattamento dei bambini: Sommario (italiano)
- European Report on Child Maltreatment Prevention: Summary (inglese)

Scarica tutto il testo in inglese (full text)

I testi tradotti (in tedesco, francese e italiano) possono essere richiesti gratuitamente al Fondo svizzero per progetti di protezione dell’infanzia, scrivendo al seguente indirizzo: info@kinderschutzfonds.ch.

 

Roots of Empathy Svizzera

Roots of Empathy è un programma basato sull’evidenza destinato alle scuole, che contribuisce, come è stato dimostrato, a diminuire l’aggressività tra gli allievi e, nel contempo, a migliorare le loro competenze sociali ed emotive e le loro capacità empatiche. Questo programma è stato concepito nel 1996 in Canada da Mary Gordon e, a tutt’oggi, ha coinvolto oltre 500’000 allievi di scuola elementare in Canada, negli Stati Uniti, in Nuova Zelanda, Irlanda, Inghilterra, Scozia e Germania. Il Fondo svizzero per progetti di protezione dell’infanzia sostiene Roots of Empathy Canada nei suoi primi passi verso l’implementazione del progetto in Svizzera.

Per ulteriori informazioni: www.rootsofempathy.org

Schweizerischer Fonds für Kinderschutzprojekte | Fonds suisse pour des projets de protection de l‘enfance | Fondo svizzero per progetti di protezione dell‘infanzia | CH-8098 Zürich